Case a ballatoio per l'Abruzzo

Proposte per ricostruzione (Abruzzo)

(2009, L'Aquila – progetto architettonico per Safwood spa, arch. Federico Donelli)

La casa a ballattoio è una tipologia edilizia residenziale che, con un unico vano scala, distribuisce un alto numero di alloggi per piano grazie ai corridoi esterni di distribuzione che sono detti ballatoi.

Case in legno

Si tratta di una proposta per la ricostruzione post-terremoto Abruzzese alternativa alle costose case in linea (poi realizzate). Queste case a ballatoio sono in legno, costruite con tecnica a secco e materiali leggeri. Di conseguenza come opera di fondazione richiedono semplicemente una modesta platea in cemento armato. La forma semplice, simmetrica e compatta è ideale sia per la risposta sismica che per il migliore isolamento termico oltre che contenere i costi. Possono avere disegni, finiture e colori che si coniugano con l'architettura del luogo (in questo caso disegno con archi e finitura mattoni faccia a vista).

Questo studio mira a diversi obiettivi non centrati dal progetto originale proposto:

  • Bassi costi, con tipologie in legno sicure ma molto più semplici ed economiche rispetto ai disgiuntori sismici realizzati che hanno inciso in modo molto pesante sul costo finale.
  • Soluzione realmente bioclimatica, corretto orientamento nord/sud del fabbricato e schermature.
  • Migliore inserimento ambientale, grazie ad altezze basse (2 piani), tipologie semplici e dal disegno esterno tradizionale; materiali e colori come da contesto.
  • Mitigazione ambientale mediante piantumazioni con tecniche forestali. Costi bassi, facilità di attecchimento e manutenzione.
  • Rilancio dell'economia locale con imprese e artigiani abruzzesi per tutte le opere di preparazione e di finitura. L'azienda avrebbe fornito solo la struttura in legno esclusi rivestimenti, impianti etc.
  • Case molto facilmente riconvertibili in residenze universitarie.
vano scale di casa a ballatoio

La tipologia di casa a ballatoio permette con un unico vano scala di servire numerosi alloggi. (in questo caso l'ascensore si può realizzare esternamente in un secondo tempo se necessario.)

Casa prefabbricata a ballatoio

La casa a ballatoio era in passato una tipologia frequente per alloggi popolari. Oggi è dismessa, tuttavia è ancora di grande interesse, soprattutto nel caso di residenze temporanee, studentati, case d'emergenza, alloggi per il turismo. E probabilmente tornerà anche ad interessare interventi pubblici di social housing viste le forte trasformazioni sociali in atto negli ultimi anni.

Permette costi bassi e si coniuga perfettamente con i principi dell'architettura bioclimatica, prevedendo di collocare adiacenti al ballatoio (Nord) le stanze di servizio come ingressi, bagni e cucine, e sul lato Sud le stanze più pregiate degli appartamenti (soggiorno e camere da letto).

Nonostante ciò che si può pensare isintivamente, le case a ballatoio consentono notevole libertà anche nel gestire il mix tipologico degli alloggi, consentendo soluzioni di appartamenti di diverse dimensioni e mantenendo l'ordine compositivo nelle facciate.

Naturalmente antisismica

La forma compatta e simmetrica, i materiali leggeri e resisitenti (strutture lignee), la modesta altezza, il passo strutturale corto, il tetto ben isolato ma che pesa poco, sono fattori che concorrono a rendere queste case antisismiche senza gravare sui costi di costruzione.



Home > Architettura > CASE A BALLATOIO ABRUZZO